PataBurger

Dopo un breve periodo di assenza in cui vi ho proposto qualche ricettina semplice che avevo già pubblicato nel mio vecchio blog, oggi finalmente torno con una ricetta simpatica e facile da proporre ai vostri amici come antipasto o come secondo piatto. 

Questo piatto mi ispira allegria..sarà per il giallo delle patate (chi mi conosce sa che il giallo è il mio colore preferito!) o sarà il fatto di creare qualcosa con poche cose nel frigo..ma questa ricetta mi piace tantissimo!

Cosa ci serve? (per 2 persone – circa 8 PataBurger)

  • 4 patate medie
  • 1 etto di prosciutto cotto
  • 2 mozzarelle
  • Olio evo
  • Sale e pepe
  • Rosmarino/origano/o quello che preferite 

Cone si preparano?

Tagliate a fette (circa 1,5 cm/2 cm) le patate dopo averle sbucciate e lavate bene. Bollite le fette di patate in abbondante acqua salata fino a quando con una forchetta riuscirete a bucarle (non devono essere troppo morbide però!).

Tagliate la mozzarella a fette sottili e il prosciutto in fette piccole.

Scolate e mettete le patate a fette in una terrina e insaporitele con pepe e rosmarino (o origano..io avevo solo quello in casa!😅). 

Su una teglia da forno ponete un foglio di carta forno leggermente unto con l’olio. Iniziate disponendo una fetta di patata come base, e poi alternate mozzarella-prosciutto-patata-mozzarella-prosciutto-patata. Assemblate il tutto con uno spiedino di legno. 

Cuocete in forno a 180º per circa 10 minuti.

Eee.. Buon appetito!

 
– Stefi

Annunci

“Eggs in the Basket”

Adoro questa ricetta! È talmente d’effetto che è incredibile che sia così facile!! 😍

  • 2 fette di pancarrè🍞
  • 2 uova🍳
  • 3 fette di speck (o 3 di pancetta, o 1 fetta di prosciutto cotto)
  • Sale&pepe
  • Olio evo

Prendete le fette di pane e ricavate al centro un buco della forma che più preferite, facendo attenzione a non tagliare i bordi.

Ungete la padella antiaderente con un filo d’olio e fatelo scaldare. Adagiate le fette di pane “bucate” e anche la parte di pane che avete ricavato. Fate rosolate da un lato e poi girate le fette. 

Nel “buco” aggiungete un pò dello speck tagliato a striscioline sottili. Rompete poi l’uovo all’interno di ogni fetta di pane bucata, condite con sale e pepe e aggiungete sopra lo speck rimanente.

Quando tutto l’albume sarà cotto e il tuorlo sarà ancora morbido, il vostro uovo sarà pronto! Usate i pezzi di pane che avete ricavato e rosolato per raccogliere quel meraviglioso sughino che uscirà dal tuorlo appena lo taglierete!

  

Buon appetito!😋

Stefi

Pizza fatta in casa!🍕

Buongiorno a tutti! Ieri sera a cena ero sola con mia sorella e ci è venuta una super voglia di pizza.. Ma perchè limitarsi a comprarla? È molto più divertente e gratificante impastarla e prepararla in casa!

INGREDIENTI per la base:

  • 1/2 cubetto di lievito di birra fresco
  • Acqua tiepida (circa una scodella!)
  • Farina, quanta basta per ottenere un impasto morbido e elastico (circa mezzo chilo, ma aggiungetela pian piano)
  • Sale (2 belle prese)
  • Olio evo (2 cucchiai)

Quindi preparate l’impasto e lavoratelo per almeno dieci minuti! Poi mettetelo in una terrina grande precedentemente unta con olio evo, e lasciate lievitare per circa 1 ora e mezza!

Trascorso il tempo di lievitazione, ungete la teglia da forno con olio e stendete l’impasto aiutandovi con un mattarello o semplicemente con le mani.

Poi stendete la passata di pomodoro, la mozzarella tagliata a cubetti, lasciando almeno mezzo centimetro di bordo.

  

La base è pronta! Ora bisogna solo farcirla con gli ingredienti che più amate e spolverizzare con l’origano, se vi piace! Io ho usato funghi, carciofini, prosciutto cotto, pancetta stufata e patate arrosto (le avevo avanzate dal giorno prima, perciò erano già cotte e le ho aggiunte solo gli ultimi cinque minuti!).

Cottura: circa 25-30 minuti in forno ventilato a 180º! 

  
Buon appetito!!

Stefi

Platessa in crosta di zucchine 🐟

Buonasera! Stasera avevo voglia di pesce, ma non del solito pesce in padella..così ho improvvisato questa meravigliosa platessa al forno in crosta di zucchine!

Ingredienti:

  • 6 filetti di platessa puliti (freschi o decongelati)
  • 2 zucchine
  • Due cucchiai di pangrattato
  • Olio evo
  • Sale & pepe

Preparazione:

Prendete la teglia da forno e copritela con un foglio di cartaforno. Disponete i filetti sulla carta. Conditeli con un filo d’olio, sale e pepe.

A parte tagliate le zucchine a rondelle sottili e mettetele in una terrina con un filo d’olio e il pangrattato. E mescolate.

Appoggiate le rondelle sui filetti di pesce, cercando di disporle ordinatamente.

  
Cuocete a 185º per circa 30 minuti, fino a doratura delle zucchine.

  
Buon appetito!

Stefi

Crocchette di patate e tonno 🍘🐟 

Per il pranzo di oggi volevo fare qualcosa di nuovo, qualcosa di semplice ma di diverso dal solito.. Quindi visto che avevo un pò di tempo, ho deciso di sperimentare queste crocchette di patate e tonno con un risultato davvero strepitoso!😁

Ingredienti:

  • 2 patate grandi
  • 2 scatolette di tonno
  • 2 uova
  • pangrattato
  • sale & pepe
  • olio per friggere

Come si preparano? Ecco qui il procedimento:

Sbucciate e tagliate a piccoli pezzi le patate e mettetele a bollire in acqua salata fino a quando saranno morbidissime. Quindi scolatele, mettetele in una terrina e schiacciatele bene con una forchetta.

Ora aggiungete il tonno (scolate bene l’olio), un uovo e il pangrattato, aggiustate di sale e pepe, e mescolate/impastate fino ad ottenere un composto dalla consistenza morbida ma non troppo!

Formate con le mani delle polpette, dalla forma che preferite. Passate le polpette nel (secondo) uovo sbattuto e poi nel pangrattato. 

Friggete le crocchette in padella in abbondante olio fino ad ottenere una bella doratura. Scolatele dall’olio e servite calde (ma non troppo! Scottano!😅), con un pò di verdura fresca.
 
Mamma che buone! Mia sorella le ha decisamente adorate!!❤️

Buon appetito!!

Stefi

POLLO ALL’ARANCIA CON OLIVE🍗🍊

❤️

Benvenuti nella mia rubrica, un piccolo 
angolo in cui condividerò con voi ricette e suggerimenti che ho imparato “sul campo” sperimentando, osservando e a volte anche sbagliando, perchè è proprio dai piccoli errori che nascono le idee più sfiziose!Per iniziare ho pensato per voi un piatto semplice e gustoso, veloce da preparare ma che lascia sempre i miei commensali soddisfatti! 

E visto che siamo in estate, e il caldo non ci invoglia di certo a metterci ai fornelli, vi propongo un piatto a base di carne bianca, leggera e con una cottura veloce.

Il POLLO ALL’ARANCIA CON OLIVE NERE è uno dei secondi piatti che preferisco e ha davvero pochi ingredienti.

DOSI PER 4 PERSONE:

  • 8 fettine di petto di pollo
  • 1 arancia (molto succosa, meglio se rossa)
  • Olive nere q.b. (ma se preferite le olive verdi vanno bene lo stesso)
  • Farina
  • Olio e.v.o.
  • Sale & pepe

Vediamo ora la PREPARAZIONE. 

I passaggi non sono molti ma vi consiglio di seguirli con attenzione.

Prendete le fettine di pollo e infarnatele leggermente (e vi consiglio di scuotere via la farina in eccesso), poi mettetele in una padella meglio se antiaderente con un filo d’olio e.v.o., sale e pepe e cuocete a fuoco moderato con un goccio d’acqua.
Aggiungete quindi le olive nere tagliate a rondelle e il succo (e a piacere anche la polpa) di un’arancia spremuta.

Lasciate cuocere il tutto a fiamma media, fino a quando il pollo sarà cotto e si sarà formata una gustosa cremina che renderà il piatto veramente gustoso e piacevole!

Il segreto della cremosità sta proprio nella farina, lo sapevate? 

 
E adesso la parola a voi cari lettori, che ingrediente vorreste vedere e assaggiare nella prossima ricetta? Aspetto i vostri consigli e le vostre idee!

Stefi